Skip to content

House Rules: la quinta caratteristica – Guerrieri e Prodezza

13 novembre 2011

Confesso: la meccanica di questa caratteristica è fortemente ispirata alle regole per i Guerrieri in Dungeon Crawl Classics RPG della Goodman Games, di prossima uscita.

Un po' di Conan non guasta mai

La Prodezza è la quinta caratteristica per i Guerrieri. Non è un punteggio fisso ma un dado speciale che tiri di volta in volta durante il gioco. Al primo livello è 1d4. Con l’avanzare dei livelli il dado aumenta di una taglia, al 3°, 6° e 9° livello.

Puoi usare la Prodezza in combattimento, una sola volta per round, lanciando il dado Prodezza:

1) puoi aggiungere il risultato alla tua CA contro un attacco che altrimenti ti colpirebbe.

2) puoi aggiungere il risultato a un tiro per colpire che altrimenti mancherebbe il bersaglio.

3) puoi aggiungere il risultato alle ferite inflitte con un attacco.

4) puoi tentare un attacco speciale.

 Gli Attacchi Speciali

Gli Attacchi Speciali sono attacchi che hanno effetti specifici in combattimento diversi dal tentare di ferire o uccidere l’avversario. Alcuni esempi possono essere: tentare di disarmare, spingere, accecare, bloccare, stordire, trattenere, o cose anche più bizzarre come rompere la cintura, lasciare una cicatrice o un taglio nelle vesti con una forma particolare (“il segno di Zordak”), o ancora azioni particolari che sono possibili sfruttando le particolarità delle armi o di altri strumenti impiegati o di determinate situazioni: piantare un pugnale attraverso il piede di un nemico per bloccarlo, rubargli l’arma con una frusta, bloccare la bocca di un mostro enorme con lo scudo, infilare un secchio in testa a un avversario, ecc.

 Gli attacchi speciali riescono se riesci nel tiro per colpire e ottieni almeno 3 con il dado prodezza. Il master può decidere che:

1) la difficoltà è maggiore di 3 per azioni più difficili.

2) se sei riuscito nel tiro per colpire ma non hai raggiunto la difficoltà con il dado Prodezza, infliggi il normale danno dell’arma (a seconda del tipo di azione tentata).

(se un personaggio senza Prodezza tenta un attacco speciale, deve riuscire in un tiro per colpire e in una prova di caratteristica o di abilità)

Questa caratteristica ingloba in sé, con un solo punteggio sulla scheda, tutta una serie di opzioni/talenti/manovre che nella Terza Edizione di D&D passano sotto il nome di Attacco Poderoso, Colpo Devastante, Difesa a Oltranza, Disarmare Migliorato, Spingitore di Cavalieri, Azzuffarsi Azzardato, Presa del Somaro, e chi più ne ha più ne metta. Gli attacchi speciali in particolare permettono ai giocatori che amano il combattimento cinematografico di essere creativi e di cercare di sconfiggere i nemici con l’intuizione giusta e la mossa spiazzante, anziché semplicemente per “attrito” di caratteristiche.

Prossimo post: gli Avventurieri e la Fortuna

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: