Skip to content

Quinta Edizione, cosa dice Monte? -parte 1-

2 febbraio 2012

Veloce riassunto delle news dal D&D Experience che si è appena concluso.

Obiettivi della nuova edizione:

-offrire una gamma di opzioni, essere una “cassetta degli attrezzi”, che possa adattarsi a tutte le preferenze;

-riportare così “sotto lo stesso tetto” tutte le generazioni di giocatori;

-ristabilire un nuovo equilibrio di gioco tra storia e meccaniche.

Come funzionerà:

-Gli autori stanno elaborando uno scheletro di meccaniche che possa definirsi un “essenza distillata di D&D”, che si possa giocare da sola o con l’aggiunta di svariati “moduli”, cioè blocchi opzionali di regole aggiuntive (per esempio abilità, talenti, combattimento su caselle).

Bilanciamento:

-questa modularità rende il bilanciamento particolarmente complesso, anche perché le opzioni riguardanti i personaggi saranno a discrezione del singolo giocatore (ovvero: Adalberto gioca un guerriero “basic”, senza talenti, mentre Pierustachio gioca un guerriero con i talenti);

-il principio guida sarà che un personaggio senza i moduli opzionali avrà pochi punteggi, ma leggermente migliori (il guerriero di Adalberto avrà un bonus all’attacco più alto; quello di Pieresutachio avrà invece manovre, bonus di circostanza ecc);

-le classi non saranno bilanciate tra loro in combattimento: alcune saranno più forti in combattimento, altre saranno più efficaci in altre situazioni, perché il gioco si baserà su “tre pilastri”: Interazione/roleplay, Combattimento, Esplorazione.

Se non state nella pelle, leggete il resto (in inglese) qui.

2 commenti leave one →
  1. 3 febbraio 2012 16:54

    finalmente! speriamo che a tante buone intenzioni corrispondano fatti concreti!

  2. 23 febbraio 2012 22:08

    Per il momento la carne al fuoco è tanta e le intenzioni dichiarate sono intriganti. I pessimisti ci vedono solo un’abile mossa di marketing, ma penso di potermi sbilanciare a dire che se il prodotto finale sarà così tanto modulare come sembra, non potrà non essere il d&d che ognuno ha sempre voluto! Insomma, sono speranzoso anch’io!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: