Skip to content

Marca dell’Est: Scatola Blu e avventure in arrivo!

17 aprile 2012

Dalla Redglove, come sempre gentili e rapidissimi, ecco le risposte alle domande che tutti voi volevate porgli:

Orsobuffo: C’è una nuova data per l’uscita della Scatola Blu di Marca dell’Est, o il fatto che non ci sia tra le prossime uscite segnalate sul sito significa che avete deciso di abbandonare la linea del gioco?

Redglove: Le prossime uscite sono da qui a Giugno. La scatola base blu non è
prevista prima di Settembre. C’è un’uscita di un’avventura (Planes
Oscures) ma non sappiamo esattamente quando: da qui a Giugno. Appena
sapremo qualcosa di più, comparirà sul sito.

Orsobuffo: Il progetto di creare nel sito un’area per ospitare materiale creato dai giocatori è rimandato o abbandonato?

Redglove: C’è, ma prima vanno fatti in successione: il nuovo catalogo Red Glove
(che sta finendo ormai), il sito di Ristorante Italia (che siamo al 40%
dello sviluppo) e poi quello.

Orsobuffo: Avete altri progetti riguardanti MdE? La scatola Verde, le avventure e i supplementi già usciti in Spagna?

Redglove: Per ora, le uscite previste sono: avventura, scatola blu (settembre),
avventura (novembre). Poi valuteremo l’impatto economico e se procedere
o meno con ilresto.

Orsobuffo: Avete altri progetti di traduzione di giochi di ruolo o supplementi non ufficiali ma compatibili con Marca dell’Est? Titoli di successo come The Dungeon Alphabet, Vornheim o Carcosa?

Redglove: No, per ora no.

In attesa dunque dell’annuncio ufficiale delle prossime uscite, tenete d’occhio il sito redlgove.it!

14 commenti leave one →
  1. The Scarecrow permalink
    17 aprile 2012 14:20

    Guarda Orsobuffo, sulla Red Glove non ci spero più ma apprezzo tantissimo lo sforzo che hai fatto di estorcerglu queste semplici notizie visto che su FB sono ormai morti e defunti da preLucca 2011!
    Se solo gli editori spagnoli di LMDE producessero la versione inglese, mi dimenticherei definitvamente della Red Glove e dormirei sonni tranquilli sognando la mitica Scatola Verde che secondo me qui in Italia non vedremo mai.

    • 17 aprile 2012 15:34

      IMHO la versione inglese di LMDE ha di suo poco mercato: alla fine è LL + l’ambientazione di LMDE, con altre minime variazioni.

      Ovvero non so in quanti pagherebbero un regolamento gratuito solo per uno stralcio di setting e qualche classerella in più.

      IMHO se non l’hanno fatto ancora un motivo ci sarà.

      • The Scarecrow permalink
        17 aprile 2012 16:11

        Hai ragione, Hammel, eppure ogni volta che vedo LL mi si rivolta lo stomaco!
        Cavolo, LMDE è fedele a un buon 70% a OD&D.
        LL è la scatola rossa e blu infilate nello shaker e mescolate (con una buona dose di nonsense) con AD&D 1st ed. (che proprio non c’azzecca nulla!).

      • 17 aprile 2012 16:19

        Attenzione che LL non clona quella che noi chiamiamo Scatola Rossa, ma l’edizione precedente (composta dai soli Basic ed Expert).

        Quindi se propriamente non ci assomiglia è per quel motivo (inoltre AD&D se ricordo c’è solo con l’AEC che è un supplemento).

  2. 17 aprile 2012 16:26

    Per me l’unica pecca significativa di MdE è l’assenza di tabelle per generare tesori, per gli incontri casuali e i mostri erranti, e per “stockare” i dungeon. Labyrinth Lord ce le ha…

  3. 17 aprile 2012 16:28

    Comunque vorrei spezzare una Guisarma in favore della Red Glove: è vero che su facebook non sono molto comunicativi, ma le volte che li ho contattati via email sono stati sempre rapidi nel rispondere, gentili ed esaurienti.

  4. 17 aprile 2012 16:29

    La vera domanda da un milione di monete di platino forse è un’altra: perché non hanno pensato (loro, o qualcun altro…) di creare un retroclone tutto italiano? Magari con una linea di supplementi…

    • The Scarecrow permalink
      17 aprile 2012 17:09

      @ Hammel: mi riferivo anch’io alle scatole Basic e Expert🙂

      @ Orsobuffo: hai proprio ragione! L’unico che ci è andati vicino è il Microlite 20 Golden versione italiana, anche se mi pare he LL è stato tradotto anch’esso in italiano (non vorrei dire una cavolata).

  5. 17 aprile 2012 17:15

    Labyrinth Lord sì, ha avuto la sua edizione in Italiano, fatta direttamente dalla Goblinoid Games, e al momento lo si può ordinare da Lulu, insieme ad alcuni supplementi, tra i quali L’Idolo degli Orchetti che è molto carino. Invece io non sapevo nulla di un Microlite tradotto!

  6. 17 aprile 2012 18:52

    Certo che Microlite è così micro e così light che una traduzione mi sembra un po’ superflua… Ma il punto forse è un altro: io credo che in Italia ci sia una generazione di giocatori che ha giocato con la scatola rossa e che magari ci ritornerebbe (sotto forma di MdE, o LL o LotFP o quello che volete) se solo sapesse che esistono e trovasse uno di questi prodotti in italiano e nei negozi, accanto a 3.x, Pathfinder e 4e. Personalmente non li ho mai trovati nei negozi che frequento (in due diverse città)…

  7. Ryoma permalink
    17 aprile 2012 21:55

    Io ho preso LMDE da Stratagemma a Firenze, ne avevano diverse copie.
    Scusate l’icona orrenda.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: