Skip to content

Wendigo: il profilo, secondo Timothy Brannan

27 aprile 2013
wendigocomic

Ne ho parlato qualche giorno fa, e ieri gli ha dedicato un post Timothy Brannan sul suo blog The Other Side, così, per chi non dovesse conoscerlo, o volesse inserirlo nelle proprie partite, ecco la traduzione della sua versione di questa creatura per d&d classico.

Wendigo

Questa creatura possiede gli umani che si trovano in circostanze di freddo e fame estremi e li costringe a diventare cannibali. Persone che sono già state cannibali in passato sono più esposte al rischio di essere possedute. La maggior parte del tempo il Wendigo esiste sotto forma di spirito, incapace di interagire con il mondo, finché qualcuno in un luogo freddo inizia a disperare e a sentire i morsi della fame. Al mondo non mancano di certo luoghi gelidi e persone affamate, ma il Wendigo sa scegliere tra queste le persone che si abbasseranno a praticare il cannibalismo per restare in vita. Una volta fatto, il Wendigo ha accesso al cuore della vittima e la possiede, trasformandone l’aspetto: il corpo diventa curvo e smagrito, ma più alto, come se fosse stato tirato. Le mani diventano artigli crudeli, l’aspetto complessivo diventa feroce e animalesco, ricordando in qualche modo un ghoul o un licantropo semitrasformato e divorato dalla fame. Costantemente affamato, un corpo posseduto dal Wendigo divora tutta la carne che può, senza mai saziarsi. Alla fine, la possessione distrugge il corpo ospite nel giro di alcune settimane. Tuttavia, alcune leggende riferiscono di Wendigo giganteschi che vagano da migliaia di anni, così alti da sfiorare le nuvole con le loro teste.

Wendigo1

Wendigo

Classe d’Armatura: 3 [16]

Dadi Vita: 8d8+4

Attacchi: 2 artigli / 1 morso / soffio

Speciale: soffio, paura, scurovisione (40m), olfatto, immune al freddo

Movimento: 30

Tiro Salvezza: come un Guerriero di Livello 9

N. Incontrati: 1

Morale: 9

Tesoro: Nessuno

Allineamento: Malvagio (Caotico)

Punti Esperienza: 1000

Il Wendigo è completamente immune agli attacchi a base di freddo. Attacca con gli artigli e il morso e può soffiare un cono di aria gelida fino a 4 volte al giorno (un tiro salvezza riuscito dimezza i danni).

Questo demone possiede alcune delle caratteristiche dei licantropi e dei nonmorti. Può essere scacciato da un chierico come un Nonmorto Speciale.

wendigo_by_jeresy-d4x681p

Una versione trollosa. Come vedete, non c’è un’iconografia stabile per questa creatura.

Oltre D&D Classico

Il Wendigo è un template nella terza edizione, una razza nella quarta. E’ un personaggio dell’universo Marvel (ma cosa non lo è, infondo?), un appellativo del Grande Antico Ithaqua nel pantheon de Il Richiamo di Cthulhu ed è anche il titolo del secondo episodio della serie Supernatural e di un film del 2011 che non sembra neanche troppo brutto, stranamente. Se volete approfondire l’argomento nella realtà, cominciate da qui, o meglio ancora da qui.

ithaqua_by_quest007-d5vmppx

4 commenti leave one →
  1. 27 aprile 2013 19:06

    Non so quanto i link della WIKI possano essere affidabili.😀

    Ad ogni modo, in una delle mie campagne ho usato gli wendigo (e la loro controparte canadese, i sasquatch) al posto degli orchi in una campagna science fantasy di qualche tempo fa.

    • 27 aprile 2013 19:08

      Fico! Che regolamento hai usato?

      • 29 aprile 2013 07:18

        Essenzialmente un ibrido tra BECMI e AD&D: modificatori del BECMI (senza bonus/malus razziali) e combinazione razze/classi di AD&D.

Trackbacks

  1. Meraviglie Perdute – I Cancelli della Tormenta | Terre Tormentate

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: