Skip to content

Renegade Corruption

18 maggio 2013

Renegade Corruption della Thistle Games è il retroclone gratuito del momento: se ne parla per esempio qui e qui.

Potete scaricarlo gratis da qui, con un account DriveThruRPG, o se preferite da qui con il vostro account di Facebook, cliccando sul ‘Like’.

Si tratta di un pdf di ben 400 pagine, il cui contenuto sembra essere molto interessante.

La prima parte del tomo (circa 150 pagine) è un regolamento. Non è un vero clone di un edizione specifica, bensì una variante inedita, con una discreta dose di elementi originali. Tra questi, per esempio, il punteggio di Corruzione (che dà il titolo al volume): un valore numerico che indica se il personaggio tende eccessivamente verso la Legge o il Caos, con relativi effetti. Si tratta di un regolamento completo, con molte classi e razze, e include anche tutte le magie utilizzate dalle classi presentate (incluso, per esempio, il bardo). I “pezzi” del regolamento sono concepiti e presentati in modo che sia facile decidere se ignorare o inserire, in tutto o in parte, quelli originali di RC, e giocare perciò a un “gdr fantasy classico” oppure dare al gioco una virata al gioco in una direzione un po’ più cupa e horror.

La seconda parte è un’ampia e dettagliata guida per il master, che affronta molti argomenti: progettare campagne, avventure, dungeon, ambientazioni. Il tutto con un misto di consigli, esempi e tabelle pronte da usare. Sono presenti anche un ricco bestiario e una sezione dedicata ai tesori, incluse delle tabelle (più agili di quelle classiche) per generarli in base ai mostri.

L’impressione

Come hanno già detto in molti, il bello di questo libro è che si può usare come fonte di plug in opzionali per il proprio set di regole preferito.

Aggiungo anche altre due considerazioni positive. La sezione dedicata alla creazione di campagne, setting e avventure è vasta e ricca di spunti interessanti e di consigli pratici, ottima tanto per master esperti quanto per principianti. I testi sono scritti in uno stile asciutto e chiaro, che non si perde in chiacchiere e dovrebbe essere abbordabile anche da chi l’inglese lo mastica so and so.

3 commenti leave one →
  1. 18 maggio 2013 22:40

    Lo sto scaricando ora! Secondo me sarà una figata!

  2. 18 maggio 2013 23:59

    L’ho scaricato giusto ieri, ma non ho ancora avuto il tempo di leggermelo con calma, ora mi ci metto ^_^

  3. 19 maggio 2013 21:48

    grazie della segnalazione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: