Skip to content

Giocare Senza Master I – Avventure Casuali

31 maggio 2013

Giocare senza master?

Certo non è la stessa cosa… Ma forse non è così male. Molto dipende da cosa si usa al posto di una persona. Vediamo cosa si può usare.

– Sull’eccellente Wizardawn potete trovare Dungeon Door. Dungeon Door crea per voi un documento con le tabelle per i contenuti delle stanze, mostri, trappole, tesori e quant’altro, e con un regolamento per giocare senza DM. Il generatore vi permette di scegliere quali tipi di elementi volete che siano contenuti nelle tabelle del documento, e di impostare un livello di difficoltà da 1 a 20, pari al livello del gruppo (o differente, se siete masochisti oppure al contrario “vi piace vincere facile”). Il tutto compatibile con il regolamento che preferite tra i molti supportati dal sito, incluso da poco Basic Fantasy RPG, accanto a Labyrinth Lord, Sword & Wizardry, OSRIC e altri. A ogni nuova iterazione del software i contenuti delle tabelle saranno nuovi, estratti dai data files che il sito utilizza per tutti i suoi generatori, e che se volete potete anche modificare, per adattarli ad altri set di regole o ambientazioni. Fantastico.

Ruins of the Undercity. L’ho preso, letto e provato di recente e ne ho parlato qui. Anche questo supporta i livelli da 1 a 20. Se vi piace potete farci una campagna infinita e trovare sempre nuove sfide.

Warrens of the Murder Diggers e Death on Ice. Si tratta di due scenari pensati per essere giocati con o senza master, per 1-6 personaggi di livello 1-3.

Un uomo triste senza master. Tunica, bastone e elmo di pezza: chiaramente un mago, di primo livello e per giunta tutto solo

Murder Diggers e Death on Ice sono molto agili e più semplici da usare: ideali per sperimentare la modalità senza master. Hanno anche il pregio di avere ciascuno un setting ben definito, con incontri e creature e oggetti a tema. E sono gratis.

Anche Ruins of the Undercity ha un background specifico che si traduce in contenuti unici. Ovviamente rispetto ai due piccoli pdf questo libro offre molta più sostanza, con pagine di trappole, stanze speciali, oggetti e mostri unici, e persino un mini-setting di contorno rappresentato dalla città di Cryptopolis che sorge sopra le rovine che danno il titolo al libro. E’ più completo e quindi più macchinoso nella generazione dei contenuti delle stanze e nelle loro possibili forme. Potete leggere i resoconti di tre spedizioni tra le rovine da parte di Dyson qui, qui e qui e ammirare anche le mappe da lui disegnate in base ai risultati delle tabelle.

Dungeon Door è assolutamente generico, visto che i contenuti sono estratti casualmente dai data files. A meno che non vi mettiate a modificarli, nelle tabelle di generazione casuale che il programma crea per voi potrete trovare quindi una selezione totalmente random (in base al livello che impostate) dei mostri e degli oggetti presentati nei manuali del regolamento che scegliete. La generazione della mappa e dei dettagli è paragonabile, per completezza e purtroppo macchinosità, a Ruins of the Undercity. Dato che si tratta di un generatore software per creare un documento da usare a sua volta come generatore al tavolo -la mia mente implode solo a pensarci- i contenuti possibili sono infiniti… Ed è gratis.

Continua: nella seconda parte dell’articolo le criticità e le possibilità del gioco senza master.

6 commenti leave one →
  1. 31 maggio 2013 01:02

    wow sei ispiratissimo in questi giorni🙂

  2. 31 maggio 2013 08:33

    molto interessante… continua, continua…

  3. 31 maggio 2013 10:25

    Da panico! Grazie per le dritte!

  4. The Scarecrow permalink
    31 maggio 2013 11:11

    Software carino, ed è bello il fatto che si considerino i retrocloni più quotati.

Trackbacks

  1. Giocare Senza Master II – Vantaggi e Svantaggi | Terre Tormentate
  2. Giocare Senza Master IV – Una Sessione a Death on Ice | Terre Tormentate

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: