Skip to content

Una Settimana nei Regni di Mezzo

12 novembre 2013

Ricevo e come sempre pubblico una pagina del diario di un personaggio: questa volta (e per la prima volta) si tratta di Lio lo Sveglio (o il bigamo).

Caro diario,

anche oggi sono riuscito ad non uccidere nessuno.

Alla mattina abbiamo preso accordi con un capitano di una nave, un uomo spregevole che ci darà un passaggio per un nuovo continente. Forse lo ucciderò per prendermi la sua barca quando saremo in alto mare. Ho sempre sognato di diventare un capitano.

Forse mia moglie, Bicelia, mi ha influenzato almeno un poco… per scacciare questi pensieri violenti ho deciso di passare il pomeriggio distribuendo monete agli straccioni e ai poveracci.

Mentre mi prodigavo in queste opere pie insieme alla dolce Mingrid, la mia seconda moglie nana, uno sbruffoncello a cavallo, con due sgherri al seguito mi ha sfidato e solo questa voglia di redenzione che mi sta pervadendo nelle ultime settimane mi ha impedito di strappargli la spina dorsale e usarla per frustare i suoi amici.

Torello ha detto che vuole vedere il deserto… bah! Mezz’uomini! Non capisco cosa ci trovi in una distesa di sabbia arida e desolata… Spero davvero che non abbia intenzione di attraversarlo. Fatto sta che abbiamo un paio di settimane e anche Mingrid insiste tanto che non ha mai visto il deserto, così mi toccherà scarpinare fin laggiù invece di godermi qualche buon giorno a base di riposo e boccali di birra.
A fine giornata niente di meglio di liberare da un’orda di non morti un vecchio tempio dedicato a qualche divinità incartapecorita per redimere le nostre anime.
Ed eccomi qui, a scrivere su un vecchio pezzo di pergamena alla luce di un fuoco scoppiettante, appoggiato a quello che rimane dell’altare del tempio, mentre tutti gli altri dormono. Bicelia mi diceva sempre che scrivendo avrei potuto domare i miei istinti sanguinari, forse è per questo che ha insistito tanto per insegnarmi. Spero solo che il turno di guardia finisca presto, i miei piedi gridano vendetta sotto il peso dell’armatura.

E abbiamo anche un fumetto! Opera di Matteo che gioca il mezzuomo Torello Fiaschetti, qui ritratto nel momento in cui deluso dall’assenza di mummie lascia i compagni a menare i nonmorti che si annidavano nel tempietto abbandonato:

baraonda

Clicca per ingrandire

E per finire, un contributo mio: la nuova mappa acquistata dal gruppo, che ha intenzione di imbarcarsi verso sud.

Grande mappa dei 7 mari

Clicca per ingrandire

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: