Skip to content

D&D Next: PDF della Versione Basic Gratis!!

27 maggio 2014

Mentre scrivo sempre meno spesso, il buon Mauro mi ha battuto sul tempo e ha da qualche giorno raccolto tutte le notizie sui manuali e le date di uscita della nuova edizione sull’eccellente Caponata Meccanica, e quindi vi ci rimando se non sapete già tutto (e mentre siete lì leggetevi anche gli articoli sulle vecchie edizioni).

Ma la notizia di oggi, la notiziona che mi rende molto contento, è questa: le regole della nuova edizione saranno distribuite come pdf gratuito in versione “basic”!

Il pdf gratuito includerà le regole per i livelli da 1 a 20 e le quattro razze e classi base (se non avete idea di quali sono, siete sul blog sbagliato). A quanto pare, sarà disponibile a partire dal lancio del D&D Starter Set, e cioè dal 15 luglio. Nelle parole di Mike Mearls, per struttura e i contenuti sarà una sorta di Rules Cyclopedia!

Visto il mio stile di gioco preferito, semplice e senza troppi fronzoli, temo proprio che questo pdf soddisferà tutti i miei futuri bisogni di d&d!

Questo annuncio è molto positivo per tutto l’hobby in generale: un pdf gratuito permetterà a tutti i curiosi di avvicinarsi ai giochi di ruolo senza dover fare il grosso investimento dei tre manuali, e bilancia in positivo la nuova politica della WotC che a quanto pare non prevede localizzazioni (scelta che continua a lasciarmi perplesso).

A questo punto non vedo l’ora di metterci le mani sopra!

 

4 commenti leave one →
  1. 27 maggio 2014 16:37

    Nuova politica?
    E’ quindi ufficiale la mancata traduzione di D&D Next? D:

  2. Alon Padisha permalink
    9 giugno 2014 00:04

    arrivo molto in ritardo…
    sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla notizia del pdf gratuito e devo dire che anche la scatola base mi sembra decisamente a buon prezzo (a differenza dei manuali)
    mi stupisce invece l’assenza voluta di traduzioni…per me non è un problema, per molti amici si! secondo me la wotc così si gioca il mercato di molti paesi (italia, spagna e polonia di sicuro e forse anche giappone) dove d&d è apprezzato ma l’inglese non poi così diffuso a un buon livello
    mi sfugge la ragione di questa mossa
    in ogni modo non credo che adotterò la nuova edizione per le mie eventuali future campagne, ma come giocatore la vorrei provare
    invece voi con quale ambientazione la usereste?

    • 9 giugno 2014 08:13

      L’unica risposta che sono riuscito a darmi riguardo alla decisione di non fare localizzazioni è che vorranno puntare sul gioco organizzato: eventi mondiali, living campaign e simili, e quindi vogliono avere il controllo totale sulle uscite, senza essere vincolati dai ritardi o dalle scelte di altri editori. Anche se è vero che l’inglese da noi non è molto diffuso, la popolazione nerd probabilmente lo maneggia con più disinvoltura rispetto alla media dei coetanei. Il problema rimane per chi nerd deve ancora diventarlo, e probabilmente non gli succederà con d&d 5a!
      Per la prossima annata probabilmente le Terre Tormentate si rinnoveranno con una nuova campagna e un nuovo setting, e dovrò decidere se adottare d&d 5a o Savage Worlds (che è almeno altrettanto modulare di suo).
      A proposito di setting, sembra che la WotC voglia puntare molto anche su quelle, pubblicando più ambientazioni e avventure che manuali di ulteriori regole. Vedremo!

Trackbacks

  1. D&D Basic Rules della Quinta Edizione: Disponibili!! | Terre Tormentate

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: